SE QUESTE SONO AIUOLE…

Parcheggio di via Adda, al confine con Borgolombardo. Quante volte è stato alla ribalta di queste pagine, quante volte abbiamo segnalato la sua indecorosa situazione? Dobbiamo, purtroppo, tornare a farlo ancora una volta. Queste immagini documentano uno stato di abbandono e di incuria che persevera, nonostante le promesse della nuova Amministrazione. La manutenzione di quest’area, infatti, è completamente a carico del comune di San Donato, come appurato dal ritrovamento ( a luglio di quest’anno) della Convenzione stipulata tra i due comuni all’epoca degli interventi di urbanizzazione sul parcheggio stesso. Anche il Comitato quartiere Certosa aveva chiesto che si facesse finalmente qualche lavoro di manutenzione e, soprattutto, ci si decidesse ad includere quest’area molto trafficata e percorsa giornalmente da centinaia di pedoni e ciclisti diretti a San Giuliano, nel piano di pulizia meccanizzata del nostro comune. Avevamo anche chiesto un intervento urgente, da effettuarsi prima della riapertura delle scuole, per eliminare i rifiuti sparsi e le erbe infestanti che ormai aggrediscono ogni superficie pavimentata, che si tratti di massetti autobloccanti o di asfalto. Per ora non si è visto nulla. L’asilo, con la sua recinzione prospiciente il parcheggio, continua ad affacciarsi su questo spettacolo desolante che ora comprende anche la presenza di una siringa. Vediamo nel dettaglio i punti più critici.

IMG00642-20120908-1651.jpg

In questa immagine, scattata dal parcheggio verso la recinzione dell’asilo, spicca in primo piano la siringa di cui abbiamo già detto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG00649-20120908-1653.jpg

Questa è invece la condizione in cui versa il marciapiede che costeggia la recinzione dell’asilo: recinzione in pessimo stato, asfalto invaso da piante infestanti e completamente sconnesso. Si tratta di un percorso già stretto e poco invitante per i pedoni, che preferiscono passare in mezzo all’area di manovra delle auto. Con un tale stato di degrado, il marciapiede diventa completamente inutilizzabile e determina una situazione di pericolo per chi è costretto, a questo punto, a percorrere a piedi l’area di manovra suddetta.

 

 

 

 

 

IMG00650-20120908-1653.jpg

Dettaglio del marciapiede.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IMG00645-20120908-1652.jpg

 

 

La porzione di parcheggio pavimentata dietro l’aiuola è invasa da infestanti, che debordano anche dal cordolo dell’aiuola stessa e si insinuano tra i massetti mettendone a repentaglio la stabilità.

 

 

 

 

IMG00646-20120908-1652.jpg

 

Dettaglio: infestanti ovunque, dissesto del cordolo dell’aiuola, ramaglie abbandonate da settimane, nessuna pulizia.

 

 

 

 

 

IMG00651-20120908-1653.jpg

Lato opposto del parcheggio: il solito avvallamento, dovuto all’erosione sotterranea delle rogge con i problemi alle canalizzazioni di cui abbiamo già riferito in un post precedente, una volta evaporata l’acqua piovana si riduce ad essere un pantano. L’aiuola è circondata da infestanti che impediscono quasi di riconoscerne la bordura di cemento.

 

 

 

 

 

IMG00652-20120908-1653.jpgUn particolare della stessa aiuola con fanghiglia essiccata tutt’attorno ed erbacce. Come sarebbe possibile tenere pulito in una situazione del genere? Occorre prima asportare lo strato di fango ed erbe, ripristinare i cordoi ammalorati ed effettuare regolarmente il diserbo.

 

 

 

 

 

IMG00654-20120908-1654.jpg

 

Aiuola prospiciente via Adda: l’erba invade la pavimentazione mettendone a rischio l’intergrità.

 

 

 

 

 

 

IMG00653-20120908-1654.jpg...Se questa è un’aiuola…

 

 

 

 

 

 

 

IMG00655-20120908-1654.jpg

Questo cavalletto fa bella mostra di sè ormai da mesi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Per concludere: il degrado continua e nessuno, nonostante la situazione sia stata più e più volte denunciata, vi pone rimedio. Noi non sappiamo se siano previsti lavori di ristrutturazione del parcheggio. Sappiamo però che nemmeno la più banale manutenzione, nemmeno la dovuta pulizia vengono eseguite. Eppure basterebbe poco, e sarebbe un bel segnale per i tantissimi cittadini che utilizzano questo parcheggio, sia per lasciarvi la vettura, sia per recarsi o tornare da Borgolombardo. Circola tra la gente la solita voce che circola da anni: “Certosa è solo un quartiere di serie B”.

SE QUESTE SONO AIUOLE…ultima modifica: 2012-09-09T21:21:00+02:00da lmenegazzi
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.