CERTOSA E’ UN CANTIERE INFINITO

IMG00782-20130910-1209.jpgStretta fra il cantiere dell’ex Carta e Valori di via Piave e il cantiere dell’ex_Bull in fondo a via Greppi (al confine con Borgolombardo) la parte sud di Certosa in questi giorni deve sopportare il peso di altri due cantieri, questa volta pubblici. Il primo lo abbiamo già documentato: è quello dell’allargamento del giardino della scuola “Greppi”, un bel lavoro che cambierà l’aspetto e la fruibilità di quest’area di confine sovente dimenticata. Il secondo è il cantiere stradale di via Adda, oggetto dell’ultimo post pubblicato.

 Nonostante le nostre segnalazioni (ritenevamo inopportuna la sovrapposizione con l’attiguo cantiere di via Greppi dato che si stanno già perdendo circa trenta posti-auto) la prevista asfaltatura è regolarmente iniziata stamane, con la rimozione dell’asfalto. Come documentato dalle nostre foto, sembra proprio che, come d’abitudine in questi casi, tutto il lavoro si risolva con una “grattatina” superficiale: rimozione e rifacimento del solo strato d’usura (circa 5 cm.). Nessun intervento sui numerosi avvallamenti più volte segnalati. Del resto, si tratterebbe del semplice ripristino, da parte delle ditte interessate, delle molteplici rotture effettuate in primavera per manutenzioni e pose di nuove canalizzazioni e impianti. Valeva la pena creare tanto scompiglio per una semplice spolverata d’asfalto, con l’asilo che ha già ripreso l’attività a pieno ritmo e la primaria che si appresta ad aprire i battenti? Ai trenta posti-auto persi (di cui 14/15 per sempre) si aggiungono ora, per almeno due-tre giorni, altri trenta posti circa in meno. Speriamo che se ne tenga conto in futuro, sfalsando temporalmente l’inizio di cantieri adiacenti, al fine di recare meno disagi ai cittadini.

IMG00784-20130910-1211.jpg

CERTOSA E’ UN CANTIERE INFINITOultima modifica: 2013-09-10T15:10:00+02:00da lmenegazzi
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.