FARE E DISFARE, E’ TUTTO UN LAVORARE…

20140531_100635 (2) 20140531_100655 (2) 20140531_100747 (2)

 

Stanno per finire le scuole e il cantiere di via Greppi è ancora lì. Come se non bastasse non passa giorno senza che venga demolito qualcosa per poi essere rifatto. Ieri mattina, sabato, era in azione il martello demolitore che ha distrutto una parte di asfalto (prima foto) probabilmente per collegare i lampioni nuovi alla rete elettrica. Mesi fa era stata demolita una castellana (passaggio pedonale rialzato) per poi essere rifatta. Lavori che con una normale, buona progettazione sarebbero stati evitati.

Avanti di questo passo potremo “festeggiare” il giro di boa del compleanno di questo cantiere, iniziato a fine luglio 2013, un anno intero per cento metri di strada, fatta, disfatta e rifatta diverse volte. E che dire dell’ampliamento del giardino della scuola, realizzato senza per ora creare nuove pendenze per lo smaltimento delle acque, senza per ora delimitazioni tra lo spazio-gioco dei bimbi e l’ingresso, con per di più la presenza di pericolosi chiusini in cemento disseminati in mezzo al verde?

20140531_100723 (2)

FARE E DISFARE, E’ TUTTO UN LAVORARE…ultima modifica: 2014-06-01T13:58:42+02:00da lmenegazzi
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento