LAVORI A SORPRESA IN VIA GREPPI

20141205_094433

20141205_094517

20141205_094448

 

Lavori a sorpresa, settimana scorsa, in via Greppi. Al posto delle vecchie e degradate fioriere in laterizio, sono stati realizzate nuove “fioriere” con cordoli di calcestruzzo. Peccato che, come al solito, non si pensa di usare materiali più duraturi e idonei come, per esempio, il serizzo. I cordoli in calcestruzzo, oltre ad essere molto ordinari e non adatti per realizzare fioriere, sono facili a degradarsi, a coprirsi di muffe e a venire scheggiati. Anche l’ultimo superstite dei tre pitosfori presenti in origine sulla piazzetta è stato eliminato, così come sono state estirpate le siepi che delimitavano l’area di parcheggio di fronte all’oratorio e la Chiesa (foto sotto). Si tratta di un intervento molto utile ai fini della sicurezza e della pulizia, in quanto dietro quelle siepi si nascondeva di tutto. Purtroppo, però, si va ulteriormente ad assottigliare la quota di verde di questa parte del quartiere Certosa, che già aveva visto l’abbattimento di numerosi alberi per allargare il giardino della scuola. Era stato piantato in sostituzione un filare di pruni nani sul lato opposto della via ma certamente le loro chiome sono soprattutto decorative e non rimpiazzano il fogliame di alberi di dimensioni più importanti. Non sappiamo quali essenze ospiteranno invece le fioriere di largo Madre Teresa di Calcutta, se altri tipi di arbusto oppure, e non sarebbe una cattiva idea, piante di alto fusto. In questo caso si riuscirebbe ad avere una piazzetta alberata con un po’ d’ombra per l’estate, con piante in grado di resistere ai gruppi di improvvisati calciatori che si divertono a prendere a pallonate il muro della chiesa. I pitosfori avevano dovuto subire il loro triste destino proprio a causa dei rimbalzi dei maldestri tiri “in porta” di questi ragazzini oltre che per i continui maltrattamenti (rami spezzati e quant’altro). Speriamo che, una volta terminato il cantiere delle “Residenze Piave” e ripristinata per intero la via Greppi, si provveda anche a ricostituire e aumentare il patrimonio arboreo di questo tratto di Certosa. Per la cronaca, le siepi estirpate, a una settimana di distanza, giacciono ancora lì, sul verde pubblico, in attesa di essere rimosse.

20141205_094533 20141205_094609 20141205_094545

 

LAVORI A SORPRESA IN VIA GREPPIultima modifica: 2014-12-11T16:56:24+01:00da lmenegazzi
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento