MENTRE MILANO PREPARA IL PIANO DELLA MOBILITA’, SAN DONATO NON INTERVIENE NEMMENO SUL PREZZO DEGLI ABBONAMENTI.

Dal sito “Casa&clima”: “l’assessore  alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran ha illustrato  alla  Giunta  il Piano della Mobilità Sostenibile  (PUMS). Il  documento è  frutto di un approfondito confronto aperto  con  la  città e con gli enti coinvolti avviato nel 2013 ed è stato redatto sotto la supervisione di  un Comitato Scientifico. Il piano è destinato a ridisegnare la mobilità di Milano nei prossimi 10 anni e ridefinisce i confini della Città metropolitana, andando a servire e collegare ampie zone extraurbane. (…)Dopo la delibera di presa d’atto della Giunta, infatti, la prossima settimana il documento, insieme al rapporto ambientale e alla sintesi tecnica, verrà messo a disposizione per 60 giorni presso gli uffici del Settore Pianificazione e Programmazione Mobilità e del Settore Politiche Ambientali ed Energetiche e pubblicato sul sito del Comune di Milano e di Regione Lombardia, in modo che chiunque possa prenderne visione e presentare le proprie osservazioni sulla procedura di VAS. Allo scadere dei 60 giorni il PUMS verrà adottato in Consiglio Comunale con le eventuali modifiche apportate. Il Piano verrà nuovamente messo a disposizione per altri 60 giorni per le osservazioni sui contenuti, per poi essere approvato definitivamente dal Consiglio Comunale.”. Nel Piano verrà anche definita la fantomatica fermata “San Donato Est”, nonchè nuovi parcheggi di corrispondenza, uno anche nei pressi di questa fermata.

Che cosa farà il nostro Comune? Parteciperà, ha già fatto scelte che hanno contribuito al documento oppure presenterà osservazioni? E noi cittadini sandonatesi? Potremo presentare osservazioni, dire la nostra dato che saremo coinvolti? Nel frattempo la nostra Amministrazione non si prende nemmeno carico del problema degli abbonamenti per gli studenti, nettamente più cari di quelli di Milano. E allora… firmate la petizione a questo link:

 

https://www.change.org/p/al-sindaco-di-san-donato-milanese-andrea-checchi-e-all-assessore-serenella-natella-abbonamento-mensile-studenti-solo-ambito-san-donato-milanese?recruiter=49989228&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_facebook_responsive&utm_term=des-lg-no_src-no_msg

MENTRE MILANO PREPARA IL PIANO DELLA MOBILITA’, SAN DONATO NON INTERVIENE NEMMENO SUL PREZZO DEGLI ABBONAMENTI.ultima modifica: 2015-02-24T18:26:05+01:00da lmenegazzi
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento