Archivi tag: degrado

LE DOMANDE DEI CITTADINI, IL SILENZIO DELL’AMMINISTRAZIONE

Ciò che sembra contraddistinguere la maggior parte delle amministrazioni comunali, di qualsiasi colore, è che, a distanza di alcuni anni o magari mesi dall’insediamento, la comunicazione coi cittadini si interrompe e le risposte alle loro legittime domande non arrivano più. … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

CAVALCAVIA PARRI: IL COMITATO CHIEDE UNA SOLUZIONE DEFINITIVA PER PULIZIA E SICUREZZA

  Immagini di ordinario degrado sotto il cavalcavia di via Parri e dintorni. Il Comitato Di Vittorio/Parri/Certosa, dopo numerose segnalazioni e prese di posizione, ha deciso di scrivere una lettera al Comandante dei Carabinieri, al Comandante della Polizia Locale, al … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

IL CAVALCAVIA E’ LIBERO. FINO A QUANDO?

    Lo spazio sotto il cavalcavia di via Parri è finalmente libero. Un articolo sul “Cittadino” di ieri fa il punto della situazione e ci informa che anche gli ultimi abitanti di quello spazio abbandonato e degradato sono andati … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

ANCORA SENZA NOME I VANDALI DEL PARCHETTO

  Sul “Cittadino” di oggi viene dedicato un trafiletto ai giochi devastati in via Di Vittorio. Dopo l’atto vandalico, le stecche del recinto sono state asportate, forse per poter ripristinare la staccionata. Nulla si sa riguardo l’identità dei teppisti che, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

LA TEORIA DELLE “FINESTRE ROTTE”

Oggi sul gruppo Facebook “La San Donato Milanese che vorrei”, gruppo molto partecipato dalla comunità sandonatese, è stato postato un articolo che ci parla della teoria delle “Finestre rotte”. Di che cosa si tratta, in sintesi? “Nel 1969, presso l’Università … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

IL LAGHETTO DI VIA VOLTURNO E’ SEMPRE PIU’ ASFITTICO

Il laghetto di via Volturno è sempre più simile a uno stagno. Le sue acque, che dovrebbero godere di un sistema di ricircolo, sono infatti completamente ferme e ormai il laghetto assume l’aspetto di una palude. Se questa situazione era … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

ANCORA NESSUN CAMBIAMENTO, ALLA STAZIONE DI BORGO REGNA IL DEGRADO

  Più di 1200 firme di cittadini non sono ancora riuscite a smuovere l’accordo tra RFI e i comuni di San Donato e San Giuliano per la pulizia del sottopasso della stazione di Borgolombardo. I lavori di riqualificazione, in capo … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

ANCORA SUL CAVALCAVIA DELLA VERGOGNA

La vergognosa situazione del cavalcavia di via Parri, mai risolta, continua a preoccupare e indignare i residenti di Certosa, soprattutto quelli di via Olona e limitrofe, che devono convivere con un triste spettacolo di degrado. Anche il “Cittadino” torna sull’argomento, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

LA CAMPAGNETTA (IN ALTO MARE) DIVENTA UNA DISCARICA

  A un anno di distanza dai proclami con cui la Giunta attuale comunicava di aver trovato la soluzione per salvare la Campagnetta dal cemento, il “Cittadino” fa il punto sulla situazione dell’ex canale navigabile, situazione tutt’altro che rosea. La … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

BARACCATI SOTTO IL PONTE, LA DICHIARAZIONE DELL’ASSESSORE

  Sotto il cavalcavia di via Parri prosegue la vita grama dei baraccati che hanno trovato alloggio ormai dallo scorso settembre in quest’area degradata, al riparo del viadotto. Durante l’inverno alcuni avevano trovato accoglienza alla “Casa di Zaccheo” presso la … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento